Logo sito
Descrizione

Il Centro Visita “A. Garcea”, in località Monaco di Villaggio Mancuso nel Comune di Taverna (CZ), è aperto al pubblico tutto l’anno dalle ore 08:00 alle ore 19:00. Il Centro Visita, oltre ad essere il fulcro dell’attività di promozione, informazione ed accoglienza per i visitatori della Sila, attraverso le infrastrutture realizzate si propone quali Centro specializzato nell’educazione ambientale al fine di consentire un uso sostenibile delle Aree Protette. Nel Centro è possibile svolgere una serie di qualificate attività, integrate ed interconnesse, dedicate alla protezione della natura, alla formazione, alla didattica, alla divulgazione, alla ricreazione ed alla ricerca.

All’interno del Centro Visita sono presenti un sentiero didattico ed un sentiero per disabili, entrambi dotati di tabelle illustrative riguardanti flora e fauna presenti nella Sila Piccola, un “Giardino delle erbe aromatiche e medicinali“ che racchiude una collezione di circa 300 specie (officinali, medicinali ed aromatiche) espressione di un patrimonio di conoscenze etnobotaniche utilizzato da secoli dalle genti della Sila, un “Sentiero geologico“ con campioni di rocce e minerali tipiche dell’altopiano silano, un “Sentiero per non vedenti“ dotato di tabelle descrittive in linguaggio Braille, un “sentiero per ipo-vedenti”, un “giardino della cultura forestale”, un “vivaio della biodiversità silana” e il “Villaggio rurale dell’antica Sila “. Al fine di consentire l’incremento del numero e la reintroduzione di alcune specie animali per ristabilire l’equilibrio biologico e salvaguardare la rete alimentare, si sono realizzati un centro dimostrativo-didattico con daini (specie comunque alloctona), un centro ambientamento e diffusione per caprioli, per cervi e per gufi reali. Il Centro è dotato al suo interno di due musei naturalistici, “Le foreste e l’uomo” e “Le foreste della Sila”, con orario di apertura dalle ore 11:00 alle 13:00 e dalle ore 15:00 alle ore 19:00. Nel Museo “Le foreste della Sila” si affronta l’evoluzione e la struttura delle formazioni forestali della Sila, arrivando a mettere in evidenza alcune delle relazioni che governano il funzionamento di questi delicati ecosistemi. Non solo, infatti, si deve tenere conto della natura dinamica di ogni paesaggio vegetale, condizionato d fattori climatici, geologici, genetici, ma bisogna aver presente la complessità dei rapporti che si stabiliscono fra organismi vegetali e altre forme viventi – dai batteri ai vertebrati – per arrivare a comprenderne il valore e la vulnerabilità. Nel Museo “Le Foreste e l’Uomo” si punta l’attenzione sul rapporto delle comunità umane con la montagna e con il bosco: nel nostro Paese ci si trova, infatti, quasi sempre di fronte a paesaggi culturali in cui l’elemento naturale è stato modificato dall’attività millenaria dell’uomo.

All’interno del Centro Visita è altresì presente il “Teatro Verde” della capienza di circa 500 posti a sedere e la “piazzetta UNICEF”, destinati ad ospitare manifestazioni di carattere culturale e ricreativo oltre che didattiche di educazione ambientale.

Località
Seguici su
Provincia
Chiuso
Orario di apertura oggi: 8:00 - 19:00 Attiva/disattiva programma settimanale
  • Lunedì

    8:00 - 19:00

  • Martedì

    8:00 - 19:00

  • Mercoledì

    8:00 - 19:00

  • Giovedì

    8:00 - 19:00

  • Venerdì

    8:00 - 19:00

  • Sabato

    8:00 - 19:00

  • Domenica

    8:00 - 19:00

  • 19 Maggio 2024 0:23 ora locale

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi una recensione